Generi testuali fra norma e scarto: lezione per i Lincei per la scuola

Come riconoscere la genialità di uno scrittore o di un regista nel modificare l’aspettativa del lettore-spettatore? Come trasmettere qualcosa di imprevisto rispetto ai modelli canonici di tipo e genere testuale? È estremamente interessante l’effetto sorpresa di fronte a gialli senza assassino, thriller senza vittime, polizieschi senza sgommate di macchine …

Ho accolto con grande piacere l’invito rivoltomi dal professor Luca Serianni a parlare per la Fondazione Lincei per la scuola – polo di Roma, nel novembre 2020: l’argomento che ho proposto riguardava proprio l’utilità di presentare agli studenti anche lo scarto rispetto alla norma, quando si parla di generi testuali.

Il webinar, reperibile su youtube, nasce dalla mia esperienza di insegnante e suggerisce molte attività didattiche. A questo link anche due testi messi a disposizione dei corsisti.